L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

01/10/2008 11:28:13

Premenopausa

Ho 51 anni e da qualche mese irregolarità mestruali. Un ciclo mi è saltato, poi dopo due mesi ho cominciato ad avere cicli emorragici. La ginecologa che ho consultao mi ha prescritto il lutenyl per fermare l'emorragia. Ho preso il lutenyl per 15 giorni, due compresse al giorno. E dopo una settimana dalla sospensione è tornato il ciclo, ma ugualmente emorragico, abbondantissimo. Io ho da molti anni un mioma al fondo dell'utero, che non ha dato fastidi alle due gravidanze portate a termine regolarmente. Dall'ultimo controllo ecografico (ecografia transvaginale) mi è stato detto che è un po' aumentato di volume, ma di non preoccuparsi perchè fra poco l'utero andrà in ipotrofia. Ora sono all'ottavo giorno di ciclo e la ginecologa mi ha detto di aspettare il 13.mo giorno e poi ricominciare a prendere il lutenyl. Potrei sapere se tutto ciò è esatto? E' un sintomo di premenopausa? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del06/10/2008

Io avrei fatto eseguire una isteroscopia diagnostica e operativa per tranquillità del medico e della paziente. Non è vero che i miomi sicuramente si riducono in pre Menopausa e in Menopausa ; è bene eseguire una ecografia vaginale ogni sei mesi per controllare l'evoluzione. In ogni caso se il mioma è superiore a 40 mm ( 4cm) è bene sempre toglierlo.

Dott. Benedetto Novarese
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
MESSINA (ME)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra