L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

27/04/2006 16:23:55

Presunto eczema

Salve sono un ragazzo di 20 anni, ed ho un problema che da 5 anni me lo trasporto dietro;
ho contattato moltissimi medici dermatologi per risolvere il mio problema, con la speranza che mi sia data qualche cura, ma con scarso risultato. Vi descrivo la situazione:
Sono soggetto a delle macchie rosse, grandi per lo meno quanto l'impronta di un dito, con delle squamature, che mi portano un prurito assurdo in tutto il corpo (cioè dove sono presenti, nel mio caso in tutto il corpo, anzi nel tronco, nelle ginocchia (nella parte posteriore) c'è qualche segno ma non più di tanto). Ho messo delle pomate con del cortisone ad esempio gentalin beta, flixoderm; Inizialmente le macchie vanno via, ma dopo un pò di tempo tornano. Ho messo delle pomate lenitive quale l'eucerin ,topialyse ecc.inoltre ho messo uno spray (vea spray) consigliato dai medici dove sono andato. Le macchie inizialmente come ripeto vanno via, ma dopo un po di tempo tornano. Lo so, forse sarebbe meglio andare da qualche centro specializzato, ma il problema è che non so neanche dove andare, perchè chiunque contatto mi da sempre una informazione diversa e non so dare un giudizio finale...mi hanno indirizzato su questo sito con la speranza che le mie richieste vengano prese in esame.....se vi può essere utile ho anche delle foto scattate da me sulle macchie nel periodo del rossore.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/05/2006

Senza poterla esaminare è impossibile formulare una diagnosi. Eczema in chiazze? Psoriasi con infezione seconda? Eczema atopico? le possibilità diagnostiche possono essere diverse e spesso con nomi diversi noi dermatologi indichiamo la medesima patologia. Discuta con il suo dermatologo la possibilità di ricorrere ad una biopsia con esame istologico e sia più fiducioso.

Dott. Angelo Scalvini
Medicina generale convenz.
Specialista in Dermatologia e venereologia


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra