L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

29/04/2008 13:27:38

Presunto glaucoma, 2 responsi diversi da 2 diversi medici

Gentile dottore. 3 anni fa ad una visita di controllo, un oculista mi ha diagnosticato Ipertensione oculare 24mmHg entrambi gli occhi. Mi ha detto che se continuavo cosi diventavo cieco in 2 anni; quindi mi ha prescritto terapia di carteol collirio al 2% 2 volte al di. Ad ogni visita trimestrale di controllo sono sceso fino ad 16mmHg. Ho continuato questa terapia e ho fatto 3 campi visivi, l'ultimo a giugno 2007, in cui mi veniva diagnosticato un lieve peggioramento. Non soddisfatto sono andato a giugno 2007 da un luminare, primario, direttore scientifico dell' I.R.C.S.S BIETTI di roma. Questo medico è apparso in qualche programma mattutino della rai. Alla sua prima visita, mi ha ha fatto dilatare le pupille, e dopo un ora mi ha visitato, diagnosticando, che non avevo ne glaucoma, ne Ipertensione oculare dato che avevo 14mmHg. Pero mi ha detto di sospendere assolutamente il carteol collirio, e di rivederci dopo un anno. l' ultima visita l'ho fatta il 28/04/2008, pochi giorni fa. Mi ha ripetuto che non ho niente, e che se anche la pressione era adesso 22mmHg, per me era assolutamente normale, in quanto, mi ha detto che l'ipertensione oculare non ha dei limiti min e max come quella arteriosa, per potersi considerare Ipertensione oculare. Secondo lui io potrei avere anche 30 mmHg, ma dato che il mio nervo ottico secondo lui è ottimo, non c'e bisogno di alcuna terapia per abbassare la pressione ad 16mmHg, per stare tranquilli, come mi aveva detto il primo oculista. Secondo quest'ultimo oculista che mi ha visitato giorni fa, ogni individuo ha la sua pressione normale dell'occhio, variabile, chi è normale con 16; chi è normale con 25, senza avere nessuna sofferenza per il nervo ottico. Qundi a suo parere io potrei stare con pressione 24mmhg, per anni, senza usare colliri e senza danneggiare il nervo ottico. Il primo oculista, invece disse che 24mmhg era alta, e senza cure per abbasssare la pressione, sarei diventato cieco, dato che il mio nervo ottico sopportava max 18mmHg. Ora sono disperato, l'ultimo responso di questo luminare, di giorni fa, non mi convince, anche se avendolo messo in dubbio, questo luminare si è quasi offeso, che mettessi in dubbio le sue affermazioni, e tiravo in ballo quelle del primo medico. Il mio timore è di stare parecchi mesi senza cure con la pressione ad 24mmHg e forse anche piu, in attesa di un'altra visita da questo luminare primario, dato che accuso fotofobia, bruciore, e occhi pesanti e stanchi, e di danneggiare il nervo ottico. Gentile dottore, le chiedo, di darmi, per favore, un suo parere, dato che il responso dei 2 medici diverge, e non so chi ha ragione veramente. Su internet, ho letto che effettivamente la pressione oculare non dovrebbe superare i 20mmhg, piu o meno. Quindi cosa mi consiglia di fare? Sono tentato di andare da un terzo oculista, dato che non ho dissipato i miei dubbi. La pregherei, di potermi dare un suo responso. La ringrazio infinitamente. Mauro (roma)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del02/05/2008

Carissimo,
il Glaucoma non è solamente la pressione alta endoculare!!!E' una sindrome proteiforme ed in quanto SINDROME haun corollario di dati "oggettivi" da testare per poter fare diagnosi"!
Hanno insegnato a genereazioni di Oculisti che la pressione oculare normale è circa 15,5 mmHg;a questo bisognerebbe aggiungere e/o sottrarre,secondo i dettami statistici,lo scarto quadratico medio che è 2,5x3sigma=7.5.
15.5 meno 7.5=8
15.5 più 7.5=23
Quindi tra 8 mmHg e 23 mmhg dovrebbe poter esistere la così detta curva gaussiana della normalità della pressione endoculare(la mediana di questa curva è appunto 15.5!!!).
Per confondere la testa agli addetti ai lavori ed ai pazienti, ci sono pazienti con 14 mmHg che hanno un Glaucoma a BASSA PRESSIONE e devono essere messi in terapia e ci sono pazienti con 22 mmHg che hanno un ipertono oculare sine Glaucoma che non devono essere messi in terapia.
QUINDI COME DICEVO SOPRA IL Glaucoma NON E' LA PRESSIONE ALTA MA UNA SINDROME CON MOLTE ALTERAZIONI CHE DEVONO ESSERE RICERCATE A QUALSIASI PRESSIONE PER FARE LA DIAGNOSI!!
Pertanto io non dò ragione a nessuno dei due oculisti(luminari o meno è chi è che fa la giusta diagnosi ad esser un BUON OCULISTA!!) se non vedo gli altri parametri di diagnostica oggettiva strumentale inerenti il Glaucoma (Casmpo Visivo Computerizzato,Studio Morfofunzionale della Testa del Nervo Ottico,CUP/DISK RATIO,Gonioscopia,Volumetria della Camera Anteriore etc.etc.)


Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://siravoduilio.beepworld.it




Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra