L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

08/06/2005 21:11:15

Probabile depressione

Gentile dottore,verrò subito al dunque.all'interrompersi della relazione con la mia ragazza sono statproiettato in una dimensione di angoscia e depressione:sento un senso di oppressione e malinconia durante tutta la giornata che vero sera sfocia in un pianto liberatorio,dopo il quale mi sento abbastanza bene:non riesco più a far fronte agli impegni della mia vita(musica studio palestra),sto pensando di rivolgermi al mio medico per assumere dei farmaci che possanoaiutarmi..ma è vero che portano dipendenza e assuefazione?aiutatemi sono disperato

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/06/2005

Se i farmaci sono usati con saggezza e competenza non danno dipendenza, ma vanno solo a colmare le lacune biologiche che si sono verificate.
Credo però che, oltre ad una eventuale terapia farmacologica, lei dovrebbe farsi aiutare per elaborare il lutto che questa separazione le ha provocato.
E' normale una grande sofferenza transitoria, ma se questo stato di prostrazione perdura, è un segnale di una fragilità della sfera emozionale che va risistemata e rinforzata.


Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra