L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

08/07/2006 23:35:57

Problema apparato digerente

Gentile dottore,
Le spiego brevemente il mio problema.
Sono un ragazzo di 21, lo scorso settembre ho intrapreso un nuovo lavoro, ho aperto un'attività in proprio d'informatica.
Quasi per coincidenza proprio da quel periodo accuso ogni tanto dei disturbi intestinali che causano la maggior parte delle volte diarrea.
Sono una persona ansiosa, e purtroppo molto stressata, lavoro davvero molto, poi avendo un attività in proprio agli inizi si può immaginare le problematiche che possono venire fuori. In questo periodo, mi sono attaccato molto spesso a merendine, sbagliando lo so, ma è stata più una fame nervosa. Ora è da circa 2 settimane che stò incominciando a "regolare la mia dieta", stò evitando merendine e le cose che penso possano peggiorare maggiormente la situazione.Un altro errore che commetto purtroppo e che durante i pasti, suprattutto il pranzo, mangio direttamente al computer, in 5 minuti finisco di mangiare per poi rimettermi al lavoro davanti al computer. Come può capire conduco una vita abbastanza stressata e sedentaria(solo 2-3 ore di corsa alla settimana), poi, malgrado tutto ho peggiorato la situazione come le spiegato precedentemente, avendo una dieta sregolata, piena di merendine e cioccolatini.Ora, per farle capire meglio la mia situazione non soffro ogni giorno di dierrea o disturbi intestinali, ma può capitare alle volte che questa situazione si possa ripetere per 2 massimo 3 volte durante l'arco della settimana, poi il 99% delle volte il disturbo finisce quando c'è l'evacuazione.Navigando in rete ho notato che molte persone sono "affette" da un disturbo al colon, detto, "colon irritabile", ho letto i sintoni e le cause, e sembrano proprio coincidere alla perfezione, con il mio "stile" di vita:
Cause:
- Stress
- Alimentazione sbagliata
- Vita sedentaria

Conseguenze:
- Diarrea
- Stipsi
- Confiore addominale
- Crampi addominali

L'unica medicina che prendo in questo caso è l'enterogermina. Di più non ho mai preso.
Cosa potrei fare per risolvere questo problema? Devo evitare determinati cibi?
La ringrazio.
Confido molto in una Sua risposta. Buon proseguimento

d.p.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/07/2006

I sintomi che lei descrive e soprattutto "come" li descrive, fanno proprio ritenere che lei abbia un "semplice" colon irritabile. Certamente una vita di lavoro stressante contribuisce molto a provocare i disturbi. Ma chi non ha una vita di lavoro "stressante" alla sua eta'? Non si punisca troppo con la dieta : questa deve essere libera. Un eccesso di frutta e verdura puo' aumentare il gonfiore intestinale, ma certo non e' dannoso, anzi. Non esistono cure specifiche. Per prevenire o attenuare i disturbi, puo' fare dei cicli con 2 compr. al giorno di Spasmomen e cicli con fermenti lattici.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra