L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

20/05/2005 08:58:41

Problema Psicologico?

Buongiorno, vi scrivevo per chiedervi un consiglio circa la mia situazione. Attorno alla metà di marzo ho avuto un attacco improvviso di nausea e vertigini in forma molto violenta. Ho dovuto coricarmi in quanto non riuscivo a camminare. E' perdurato per circa 2 ore. Dopo di allora ho fatto varie analisi che non hanno fondamentalmente riscontrato niente di serio . Gli episodi di vertigini si sono susseguidi sporadicamente nei giorni successivi con intensità minore ma oltre a questo sintomo sono comparsi problemi di stomaco (diarrea, problemi di digestione) , mal di testa e dolori alle cervicali. Inoltre da circa un mese e mezzo mi capita di dormire poco e male durante la notte e di svegliarmi con un forte senso di pesantezza alle gambe (senso che tende poi ad alleviarsi nell'arco del giorno per sparire verso sera). Da allora non sono più riuscito a riprendere il lavoro e vivo con la speranza di riprendermi alla svelta . Vi vorrei però chiedere se nella mia malattia ci può essere un problema di natura psicologica. Premetto , e non so se questo sia importante, che io ho un precedente pesante in quanto per circa 5 anni (dai 15 ai 20 anni) (ore ne ho 29) ho vissuto con l'anoressia curata poi con sedute dallo psicologo.
Grazie fin d'ora. Davide

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/05/2005

Il mio consiglio è, se le è possibile, di rivolgersi nuovamente allo psicologo che l'aveva in cura visti anche gli ottimi benefici avuti dal trattamento in passato, altrimenti di rivolgersi ad uno specialista in psichiatria. Lo psichiatra infatti essendo un medico con competenze anche psicodinamiche potrebbe aiutarla a chiarire se vi è una relazione tra questa sintomatologia e eventuali conflitti psicologici o distorsioni cognitive da approfondire.
auguri

Dott. andrea pierò
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Psichiatria
TORINO (TO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra