L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

24/05/2006 15:19:33

Problemi alla lingua

Da circa un mese sulla lingua nella parte centrale ho notato una macchia rotonda rossa(tipo infiammata)fastidiosa perche da senso di bruciore e acidita.....ho seguito una dieta alimentare eliminando pomodori fritti...ecc
e la situazione sembra migliorata ma non eliminata definitivamente....il dottore mi ha segnalato se cotrebbe trattarsi di riflusso gastrico o di stress!!!cosa mi può dire lei in proposito.
ringrazio in anticipo per la risposta

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/05/2006

Credo che il suo medico abbia ragione. E' corretto eliminare i cibi piu' difficili da digerire. Quindi segua la terapia che certamente le e' gia' stata consigliata.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Risposta del28/05/2006

Ogni sintomo ha sempre una origine ben precisa, che va adeguatamente cercata, nel caso di Afte presenti sulla lingua, possono essere originate dalla risposta immediata che il sistema immunitario applica. Questo ha due sistemi di risposta, una immediata umorale, una cellulo-mediata, per cu occorrono da 4 a 5 giorni per verificarsi. In questo tempo di intervallo, viene applicata la risposta umorale. Questo, può essere il significato della sua lesione sulla lingua, che è migliorata con una buona alimentazione, che dovrebbe essere sempre applicata, ma il fatto che continua, ha bisogno di una indagine più accurata, per individuare il motivo per cui il sistema immunitario reagisce verso qualche agente patogeno, che cerca di espellere, ma non riesce. Il reflusso gastroesofageo dimostra la persistenza di una infiammazione persistente e asintomatica, subclinica, che potrebbe essere all’origine sia del reflusso che della lesione sulla lingua. Bisogna spiegare l’origine di ogni sintomo, anche se vago e aspecifico, ma soprattutto del reflusso gastroesofageo, che non è fine a sè stesso, ma riconosce una ben precisa origine. L’applicazione pratica di questo è la possibilità terapeutica sull’agente patogeno, che sta provocando disturbo nel suo sistema immunitario. Inoltre lo stress non provoca nessuna manifestazione patologica, purtroppo, troppo spesso viene invocato per spiegare sintomi altrimenti inspiegabili, che invece sono spiegabilissimi, tenendo conto della fisiopatologia.





Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra