L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

13/09/2006 17:48:50

Problemi di comunicazione o qualcosa di diverso?

Buongiorno.Ho 42 anni e vivo a Genova.Sono una persona fondamentalmente tranquilla e paziente ma ultimamente vivo un rapporto molto conflittuale con mia moglie che e' Polacca (ci conosciamo da 12 anni - sposati da 7) il cui carattere e' impulsivo e ipersensibile,molto emotiva.Credo che si trascini interiormente una malinconìa e una rabbia notevoli per alcune scelte fatte in passato e per avere abbandonato i suoi genitori all'estero (sensi di colpa etc. - a lei e' mancato anche da poco il papa' per un tumore).Faccio notare che ci conoscemmo quando il suo bimbo aveva 18 mesi,avuto da una tristissima relazione con altro uomo italiano che l'ha abbandonata al sesto mese di gravidanza al suo destino incinta.Ritengo che,nonostante che lei stessa abbia scelto di venire in Italia per cercare di costruire una famiglia con me,si stìa sviluppando nei miei confronti una specie di risentimento che sta minando il nostro rapporto e che alimenta una specie di rifiuto nei confronti di quel ragazzino che pure decisi di adottare.Vivo questo rapporto con un senso di frustrazione,peso delle responsabilita' e nevrosi poiche' mi viene negata la possibilita' di svolgere le funzioni di educatore sereno e consapevole pur essendo cosciente che in qualche modo bisogna alimentare l'autostima del ragazzo.
Sono molto preoccupato perche' vedo mia moglie iperprotettiva,ansiosa,incapace di scherzare,iperapprensiva e riflette in me molti dei suoi difetti....mi vede ostile e non so' piu' come comportarmi.Siamo gia' stati da un valido psichiatra che ci disse di non stare "troppo addosso" a nostro figlio ma,non si puo' combattere con una moglie che ti dice sempre che sei polemico...l'alternativa sarebbe il silenzio e l'indifferenza.Credo che lei sia molto stressata con una soglia bassissima allo stress...pensare che ha solo 34 anni....sempre stanca,apatica....forse depressa.Quando sara' in menopausa che potro' fare?Che rimedio c'e' a una moglie rompiscatole? - Mi iscrivero' a un corso di pittura o mi separero'....ma,cavolo...e' gia' la seconda moglie!!! Che peccato.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/09/2006

ma prima della separazione o del corso di pittura c'è la speranza che sua moglie si curi. magari potrebbe fare un percorso di psicoterapia, potrebbe esserle utile.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra