L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

22/05/2008 15:47:03

Problemi di deambulazione

Sono una giovane mamma di due splendidi bambini di 3 e 1 anno che hanno problemi nella deambulazione. Ho portato i bambini più volte dal pediatra ma la risposta è sempre stata "non hanno niente, stia tranquilla...", eppure tanto tranquilla non lo sono mai stata. Nella speranza che lei risponda alla mia email cerco di spiegarle il problema.
Mio figlio ( 37 mesi) è sempre stato scoordinato nei movimenti sin dai primi passi (verso i 17 mesi) ma, invece di notare miglioramenti con la crescita, la deambulazione si fa sempre più complicata. Le elenco le anomalie che ho notato fino ad oggi: durante la deambulazione tende a portare i piedini verso l'interno e spesso inciampa sul suo stesso piede; non riesce a mantenere una linea dritta ma tende spesso a cambiare direzione; ha le pieghe glutee asimmetriche (ca. 1 cm.); le ginocchia sono sporgenti verso l'interno(soprattutto il ginocchio sinistro); si stanca spesso e vuole essere preso in braccio; non corre come gli altri bambini e solo adesso sta iniziando a fare i primi salti con molta difficoltà; tende spesso a camminare sui talloni.
La bambina (15 mesi) invece presenta un altro tipo di problema. Premetto che ha iniziato a camminare a 10 mesi e non ha alcun problema agli arti inferiori. Il problema sta nel fatto che sin da quando ha iniziato a muovere i primi passi ho notato che tende ad avere una postura scorretta all'altezza della regione lombare: l'addome appare estremamente prominente e la schiena curvata. Mi hanno detto che potrebbe essere una cifosi.

La ringrazio anticipatamente per il suo tempo e mi scuso per i termini (non proprio medici)utilizzati nell'esporle le problematiche dei miei bambini.

In attesa di una sua gentile risposta,

cordiali saluti

G.S.



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/05/2008

Non mi sembrano problemi gravi, ma due splendidi bambini , e così tutti i bambini, vanno seguiti con grande attenzione .
Si informi sul reparto di ortopedia pediatrica, ospedaliero o universitario, più vicino.
E prenoti una visita.
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra