14/03/13  - Problemi intestinali - Stomaco e intestino

Problemi intestinali




Domanda del 14 marzo 2013

Domanda


Salve mi chiamo Rocco e la contatto perchè mi trovo in uno stato di disperazione totale per via dei seri problemi intestinali che sto avendo. Le spiego meglio. Io fin da piccolo ho sempre avuto questi problemi, dolori addominali e scariche diarroiche, ma non si è mai approfondita la questione e sotto il consiglio del medico di famiglia ho sempre assunto in queste occasione delle compresse per la diarrea come (Dissenten). Circa due anni fa questi sintomi si sono accentuati presentandosi con frequenti scariche diarroiche e gonfiore di pancia, anche notturne. Nel 2011 tramite una nutrizionista feci dei test per l'intolleranza al lattosio di cui ne usci una forte intolleranza, La dottoressa mi diede una terapia di sei mesi affiancata da una dieta priva di lattosio, ma nonostante ciò la mia situazione non è cambiata, anzi, è peggiorata. Negli ultimi mesi tramite un gastroenterologo ho effettuato parecchi esami, di cui: colonscopia (Esame nei limiti della norma), ecografia addome superiore intestinale (quadro ecograficamente nei limiti), esami del sangue ( PCR 7.5/5), calprotectina fecale (165/70), entero risonanza magnetica con MDC ( la qualità dell'esame è fortemente degradata dalle ripetute scariche diarroiche che hanno reso necessario interrompere l'esame più volte non consentendo peraltro un'adeguata distensione delle anse del tenue. L'esame pertanto risulta incompleto in quanto non è stato possibile completare l'indagine con tutte le necessarie sequenze RM come da protocollo.
Conclusioni: reperti RM nei limiti della norma. In particolare, non sono stati evidenziati macroscopici segni RM da riferire a malattia infiammatoria cronica intestinale nelle immagini che è stato possibile ottenere.
Questa è una breve sintesi degli ultimi due anni. A parte tutti gli alimenti contenenti il lattosio è da un più di un mese che sto provando ad evitare anche fibre e scorie, ma non ci sono miglioramenti. Più passano i giorni e più sto male. Ho sempre l'acidità con un insopportabile nodo alla gola, bruciore allo stomaco,mal di pancia fortissimo e ho perennemente la pancia gonfia. Qualsiasi cosa mangio mi fa male e non la digerisco e continuo ad avere scariche diarroiche.
Inoltre la voglio informare che a causa di problemi che da un pò di anni ho alla schiena e alle articolazioni tramite degli esami prescritti dal reumatologo mi è stata diagnosticata la spondilite anchilosante.
Dopo aver letto un pò la mia storia, quali consigli può darmi? Come faccio a trovare una soluzione?
La ringrazio in anticipo per la sua disponibilità e per la sua attenzione.
Cordiali Saluti, Rocco
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Stomaco e intestino
07 agosto 2017
News
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi
Stomaco e intestino
13 luglio 2017
News
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi