L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

27/11/2006 01:03:47

Prostata

In seguito ad un modesto aumento del psa (4.1) ,si è verificata una spirale di accertamenti,tutti con esito negativo(eco transrettale, eco ai testicoli ,varie urinoculture e infine biopsia random della prostata (che appare ingrossata ma senza noduli rilevanti). Infine mi è stata prescritta una cura di finastid per 4 mesi .Provavo delle sporadiche fitte ai testicoli,molto diminuite con la cura,invece continuo a provare una certa dolenzia nella zona intorno e sotto l'inguine e nella zona lombare. Ho anche una sensazione di incordamento nel movimento delle gambe e adesso è comparso un fastidioso crampo al polpaccio destro. Il mio urologo mi dice che questi fastidi non sono in relazione con la prostata ma la sensazione soggettiva è diversa.Mi chiedo se i miei fastidi non possano dipendere da un inizio di ernia o da una infezione sfuggita alle analisi.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/11/2006

Caro lettore,
purtroppo i sintomi di una infiammazione della prostata sono aspecifici , veramente complessi e molto variabili per cui ,se non si può fare una valutazione clinica diretta, è difficile darle delle indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche corrette e mirate solo tramite una e-mail.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra