L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

01/06/2007 11:15:07

Prostatite

Salve,
ho 32 anni e da circa 18 mesi soffro di prostatite. I primi sintomi sono stati lo sgocciolamento post minzione ed un dolore al testicolo destro. Successivamente ho sentito la necessità di alzarmi un paio di volte per notte per urinare. Attualmente ho anche bruciori nell'urinare, dolore post-eiaculazione, calo del desiderio e dell'erezione.
Dopo tantissimi esami e controlli (flussometria, coltura delle urine, esame dello sperma etc.) alla fine mi sono rivolto ad un professore di urologia che mi ha diagnosticato una prostatite e mi ha fatto fare il test di meares stamey. Dall'esame è risultato che nel mitto intermedio erano presenti E-coli e enterococcus faecalis. Attualmente sono al quarto giorno di terapia antibiotica con ciproxin 1000 mg (dovrò continuare per un totale di 14 gg).
Vi è certezza che si tratti di prostatite cronica batterica? Devo aspettarmi, come lo stesso urologo mi paventava, che i disturbi si ripresentino fra qualche mese perchè il mio è un problema di iperproduzione di batteri dall'intestino? Soprattutto, la terapia è corretta? Chiedo questo perchè ad oggi (4° giorno) non avverto alcun miglioramento.
Grazie per l'attenzione.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/06/2007

Caro lettore,
continui a seguire le indicazioni datele dal suo urologo. In questi casi alle terapie specifiche è sempre bene associare delle strategie collaterali come diete (assunzione di acqua , cibi ricchi di fibbre vegetali, ecc, ecc) , stile di vita ('attività sportiva , combattere la Stitichezza , ecc, ecc) capaci ad evitare evintuali recidive acute.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra