L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

05/07/2007 22:39:40

Prostatite

Gentile dottore, ho 31 anni da diversi mesi ho dei sintomi di fastidio alla vescica senso di svuotamento incompleto e necessità di urinare spesso ,qualche mese fa mi è stata diagnosticata una prostatite dopo una ecografia alle vie urinarie, dopo aver effettuato terapia antibiotica senza risultati apprezzabili lo specialista mi ha prescrittotto un antibiogramma dal quale è emersa la presenza del germe escherichia coli mi sono anche sottoposto un mese fa ad intervento di emmorroitectomia e nelle settimane successive sembrava avessi risolto del tutto i problemi di prostatite ma dopo tre settimane gli stessi sintomi sono riemersi anche se in forma leggermente inferiore,le chiedo se il germe citato può provocare questo e indicazioni su quali altri esami fare, ringraziandola la saluto cordialmente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/07/2007

Caro lettore ,
sicuramente il microrganismo da lei nominato può essere la causa di una infiammazione alla prostata. Però, visto che ha già fatto una antibioticoterapia, le consiglierei di ripetere le valutazione colturali sulle urine e sul liquido seminale ,ripetere pure una ecografia dell'apparato uro-seminale in toto , fare un uroflussogramma registrato e poi eventualmete riconsultare l'urologo o il suo andrologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra