L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

22/09/2004 12:48:47

Prostatite

Gentilissimo dottore nel periodo di agosto ho avuto un pò di problemi testicolari, un dolore che si presentava all'altezza dell' epididimio, il medico di famiglia mi ha suggerito di fare una ecografia, come referto e stato diagnosticata un infiammazione all'epididimio dx e sx.
lo stesso medico curante ha suggerito che tale dolore sarebbe passato da solo,
visto che il tempo passava ma il dolore restava sono andato prima da un urologo che mi ha confermato la tesi,ma non convinto della cosa sono andato da un altro medico che mi ha diagnosticato una prostatite, volevo chiedere se questa prostatite possa effettivamente portare il fastidio ai testicoli, poi mi ha dato una cura di antibiotici X16gg e una cura di fleboral 100mg per 15gg per un piccolo varicocele di I grado ma nonostante ho iniziato la cura da una settimana e + il dolore ai testicoli persiste, volevo sapere se è normale oppure se posso intrapendere un'altra strada per capire il problema dove è.
Grazie Daniele

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/09/2004

Il suo dolore testicolare sembra causato da più fattori (infiammazioni all'apparato uro-seminale:epididimite ,prostatite, varicocele, ecc) quindi la soluzione è sempre più difficile. Segue con costanza le indicazioni che le stanno suggerendo gli specialisti che lei ha consultato. Cordiali saluti Dr. Giovanni Beretta Urologo Andrologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra