L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

04/02/2007 23:56:24

Prurito a livello scrotale

A quale patologia può essere associata la seguente sintomatologia: a livello della pelle dello scroto notevole prurito persistente e a volte lancinante e pegiorante con sfregamento. Indurimento della pelle e ragginzimento con durata breve. Di poco beneficio l'uso di cortisonici per uso topico, eosina, linimento oleocalcareo e ossido di zinco. Una parziale attenuazione dei sintomi con l'asunzione serale di 5 gtt di amitriptilina (Laroxyl) . Alla vista non si rileva nulla di particolare. Peggioramento vero sera e al risveglio. Pur non facendo nulla si ha la sensazione che la pelle scorra su se stessa e provoca un senso di prurito che obbliga ad un grattamento incontrollatao.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/02/2007

Gentile utente,

E' possibile ipotizzare in modo no vincolante vista le sede telematica, che si tratti di un lichen simplex dello scroto o neurodermite, per la quale è necessaria la visita demratologica, onde verificare l'associazione con eventuali situazioni infiammatorie o infettive.

La invito pertanto a sospendere le TERAPIE FAI-Da-Te, per no alterare ulteriormente il quadro a chi dovrà visitarla.

Cari Saluti.
Segreteria info 06.70.49.78.13

Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra