L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

09/06/2006 20:48:44

Prurito glande

Ringrazio anticipatamente per il grande servizio che date,siete grandi!!!
circa 6 mesi fa ho avuto un rapporto a rischio, e da allora mi prude il glande (in maniera pressochè sopportabile); inoltre, sulla parte superiore di esso (che è diventata di più rosa)si vedono,a intervalli di qualche giorno l'uno dall'altro,degli arrossamenti più marcati. ho già eseguito i 3 test hiv e epatite(tutti negativi).può darmi un'idea di cosa può essere o un piano di profilassi? ho usato il pevaryl per un po' , consigliato dal farmacista ma senza risultati.
ringrazio di nuovo , buon lavoro

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2006

Caro lettore ,
putroppo questo tipo di lesioni, soprattutto se già trattate , richiedono sempre una valutazione clinica diretta per poter capire quale ne sia la causa e quindi impostare la successiva terapia mirata. Il consiglio che le posso dare è quello di consultare ,senza tergiversare oltre, un andrologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra