L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

10/09/2007 17:51:28

PSA

Ho 49 anni. Lo specialista urologia, dopo esame rettale, da cui ha concluso "prostata piccola", mi ha prescritto, tra gli altri, I seguenti esami di cui sottopongo i risultati: PSA 9,51 ng/ml (v.n. 0.0-4.0), PSA FREE 0,77, PSA FREE/TOTAL, 8,04%, Prolattina 21,8 ng/ml (v.n. 2,5-17,0), Testosterone 422 ng/dl. Ho eseguito il prelievo 3-4 gg dopo la visita. Le alterazioni sono significative? Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/09/2007

Caro lettore ,
i valori del suo PSA necessitano di una attenta rivalutazione del suo urologo. Valori elevati nel sangue di questo enzima che è prodotto dalla prostata indicano sempre una prostatopatia che va ulteriormente valutata con altre indagini diagnostiche.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra