L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

04/09/2006 16:56:03

Psichiatra o Neurologo?

Sono una ragazza di 18 anni e da qualke anno a questa parte ho un problema ke non so come risolvere.Sin da piccola mi distinguevo x la mia intelligenza,ero una bambina sveglia con ottimi risultati a scuola.Alla scuola media ho iniziato ad avere qualke problema xkè alcuni insegnanti incutevano terrore e poi,una in particolare,nonostante io facessi del mio meglio faceva di tutto x sminuirmi sempre...non ha mai riconosciuto i miei sforzi;piangevo sempre ed ero sempre nervosa(a parte anche altri problemi che mi hanno cambiata ma che non sto quì a dire),nessuno poteva rivolgermi la parola xkè ero intrattabile.Dalla seconda media in poi ho smesso di impegnarmi a scuola e ho fatto solo l'indispensabile.Le ho raccontato questo xkè non so se può influire o meno con il problema ke le spiegherò adesso: da allora non riesco a ricordare niente,nè le cose passate ne quelle più recenti.Dimentico le cose che dico dopo un minuto,a volte anche prima.I miei ricordi sono sempre confusi e mai limpidi,nemmeno se è un'esperienza vissuta solo da pochi minuti.Se studio qualcosa,poco dopo è come se non l'avessi mai letta infatti sono molto lenta e mi stresso 10 volte + del normale x poter ottenere risultati discreti a scuola.Non è da me una cosa simile,non ero così prima.Credo di avere una specie di esaurimento nervoso,forse leggero xkè a volta piango x stupidaggini,mi arrabbio x nulla e ho scatti d'ira che poi riflettendo mi rendo conto si potrebbero evitare.Ho letto che a causa della depressione l'ippocampo si restringe;può essere questa la causa? a chi posso rivolgermi per un consulto più approfondito? La ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/09/2006

la Depressione può portare transitori cali della memoria e difficoltà della concentrazione. credo che parlare con uno psichiatra, visto che ha altri disturbi come irritabilità, facilità al pianto etc. potrebbe giovarle.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra