L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Circolazione sanguigna

21/01/2005 14:17:20

PTI cronica

Salve,sono una ragazza di 22 anni ..e dopo una serie di analisi..mi hanno diagnosticato la PTI cronica, in quanto le mie piastrine oscillano tra valori bassi come 40.ooo ad un massimo di 100.000, ma normalmente si mantengono sui 60.000!!
Mi scusi la domanda sciocca, ma esiste una correlazione tra la piastrinopenia e il ciclo mestruale?
In molti mi dicono che le due cose non sono collegate, ma effettivamente io molte volte ho delle vere e proprie menoraggie e coninuo ad avere un flusso abbondante anche durante il sesto giorno di mestruazione!!!
Questo però non capita durante tutti i mesi, anche perchè a causa di problemi di anoressia e una perdita precoce di peso di circa 30 chili, che ho cominciato a curare da un anno, il ciclo non è regolare e alterno quindi periodi di amenorrea a periodi in cui il ciclo è regolare..., ora cmq..nn c'è più il problema dell'alimentazione...., ma a seconda del flusso del ciclo..io penso di capire se i valori delle piastrine si abbassano o meno!!
E' un problema con cui ci convivo tranquillamente, devo solo s tare più attenta a nn tagliarmi o anche a nn togliermi una crosta, perchè l'ultima volta ho dovuto mettere i punti per fermare l'emorrargia dopo essermi tolta una crosticina ,...
Ora il cortisone lo prendo semplicemtne come tampone..!!
Ma l'unica cura da fare è necessariamente a base cortisonica?
Questa piastrinopenia può essere stata causata dall'assunzione impropria di farmaci, come dosi elevate anche di aulin e di altri medicinali, per un errore commesso in passato?
La ringrazio fin da ora..per la sua disponibilità, ma principalmente vorrei sapere..se il flusso abbondante del ciclo sia correlato o meno al valore delle piastrine..e a che cosa potrei andare incontro?
Buona giornata

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/01/2005

non c'e correlazione tra flusso e piastrine.LE PIASTRINE INTERVENGON SUL FENOMENO DELLA
COAGULAZIONE.SAREBBE OPPORTUNO EFFETTUARE UNA SCINTIGRAFIA DELLA MILZA ONDE
POTER EVIDENZIARE SE QUESTA PIATRINOPENIA SIA DOVUTA AD UN MALFUNZIONAMENTO
DELLA MILZA.IN CASO CONTRARIO CONSULTARE UN EMATOLOGO PER EFFETTUARE UN
PUNTATO STERNALE..

Dott. Vito De Caro
Medico Ospedaliero
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Circolazione sanguigna







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra