07/03/11  - Rachide cervicale - Scheletro e Articolazioni

Rachide cervicale




Domanda del 07 marzo 2011

Domanda


ho ritirato la risonanza magnetica richiesta per verificare una sospetta sindrome di neri barrè ed il risultato è il seguente:

rettilineizzazione della fisiologica lordosi

corpi vertebrali di normale spessore e segnale e con regolare allineamento dei muri posteriori

evidenti deformazioni spondiloartrosiche con grossolana osteofitosi retrosomatica nel tratto tra c5 e c7

a livello c5-c6 ernia discale mediana paramediana sinistra un poco scivolata caudalmente con impronta molto marcata sul midollo spinale, accentuata da grossolana voluminosa osteofitori retrosomatica, con assottigliamento e deformazione del midollo spinale sul lato sinistro ma senza apprezzabili alterazioni di segnale del midollo nei limiti di risoluzione della attrezzatura in dotazione

a licello c6-c7 disidratazione e riduzione di spessore del disco intersomatico con evidente protrusione discale ed osteofitorica mediana con impronta a largo raggio sul sacco durale e lieve riduzione prevalentemente osteofitosica del canale di coniugazione di sinistra

gli altri dischi intersomatici cervicali sono sostanzialmente normo contenuti

non alterazioni di segnale del midollo spinale cervicale

ora mi chiedo.. ho effettivamente questa sindrome?
cosa mi consigliate? ringrazio anticipatamente
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Scheletro e Articolazioni

Potrebbe interessarti
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Scheletro e articolazioni
03 ottobre 2017
News
Attività fisica: le buone abitudini resistono negli anni
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Scheletro e articolazioni
25 settembre 2017
Interviste
Mal di schiena e dolore cervicale: come riconoscerli, gestirli ed evitarli
Troppa Tv mette a rischio la mobilità
Scheletro e articolazioni
12 settembre 2017
News
Troppa Tv mette a rischio la mobilità