L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

07/11/2006 14:14:09

RAFFREDDORI MOLO RICORRENTI

MIO FIGLIO, 16 ANNI, 180 CM E 73KG, STUDENTE, SPORTIVO (GIOCA A BASKET DA QUANDO AVEVA 8 ANNI E VISITE PERIODICHE ALLA MEDICINA SPORTIVA) NEGLI ULTIMI ANNI SI AMMALA SPESSO (ANCHE 2 VOLTE AL MESE): Raffreddore , Tosse , LIEVE FEBBRE A VOLTE NAUSEA E DEBOLEZZA.
CI TENGO A DIRE CHE DAI 4 AI 14 ANNI SI E' AMMALATO RARAMENTE E NON HA MAI AVUTO BISOGNO DI ANTIBIOTICI.
HA FREQUENTATO IL NIDO DA QUANDO AVEVA 9 MESI, SCUOLA MATERNA, CENTRI ESTIVI E COLONIE ED E' SEMPRE STATO BENE.
DA QUANDO HA INIZIATO LE SCUOLESUPERIORI SI AMMALA SPESSO, ANCHE SE DEVO DIRE CHE A SCUOLA SI DIVERTE E SI INTRISTISCE QUANDO NON PUO' USCIRE (NON E' IL TIPO CHE SOFFRE DI STRESS PER LA SCUOLA E LO STUDIO).
FORSE LE DIFESE IMMUNITARIE DIMINUISCONO NEL PERIODO DELLA PUBERTA'? A CHI MI DEVO RIVOLGERE COME SPECIALISTA?
HO CONSULTATO IL MEDICO DI BASE CHE PERO' NON MI HA CONSIGLIATO NULLA.
GRADIREI AVERE UNA VOSTRA OPINIONE.
GRAZIE

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/11/2006

Se non già fatto, gli faccia gli esami di routine con in più le IgG,IgA e IgM. Se tutto va bene, può provare con un farmaco a base di lisati batterici. Inoltre per il fatto acuto non darei antibiotici per la probabile etiologia virale delle infezioni.
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra