Ragade anale - Cuore circolazione e malattie del sangue
L'esperto risponde

Ragade anale




Domanda del 10 luglio 2008
dopo circa due mesi di sofferenza ho fatto una visita proctologica e mi hanno riscontrato una ragade anale, da circa 15 giorni uso antrolin crema mattina e sera e vessel compresse. Ho avuto un miglioramento in quanto non ho piu' sanguinamento e non soffro durante l'evacuazione, il dottore mi ha consigliato di continuare la cura per altri 15 giorni perche dopo circa un ora dall'evacuazione e dopo aver messo la crema la mattina sento un bruciore forte che va via con un antidolorifico nel giro di una mezzo'ora per non tornare piu' fino al mattino seguente dopo un'altra evacuazione. cosa ne pensa?
Risposta del 14 luglio 2008
Se la ragade guarisce con terapia medica ed eventualmente dilatatori il problema e' risolto, in caso contrario esiste la terapia chirurgica. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue

Potrebbe interessarti
Pressione alta: le risposte alle vostre domande
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 marzo 2017
News
Pressione alta: le risposte alle vostre domande
Salute del cuore, pochi conoscono i propri fattori di rischio
Cuore circolazione e malattie del sangue
06 marzo 2017
Focus
Salute del cuore, pochi conoscono i propri fattori di rischio
Ipertensione: fattori di rischio, sintomi e cure. Ecco i consigli dell’esperto
Cuore circolazione e malattie del sangue
03 marzo 2017
News
Ipertensione: fattori di rischio, sintomi e cure. Ecco i consigli dell’esperto