L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

09/01/2006 10:46:31

Referto preoccupante

Buongiorno,sono una signora di 35 anni,lo scorso anno ho avuto un bambino e ho avuto una gestosi ipertensiva dell'ultimo trimestre;ulimamente diciamo circa 3 mesi fa ho notato un nuovo rialzo della pressione (150/100)il mio medico mi ha dato un betabloccante e la pressione misurata 20 giorni dopo era apposto.Pero' dal parto in poi ho iincominciato a vedere all'angolo degli occhi,sempre quando sono in penombra degli aloni bianchi che durano pochissimo e a soffrire di emicrania quasi giornaliera sempre nella parte sx dalla nuca all'orbita dell'occhio.Giovedi sono stata dall'oculista ecco la risposta:retinopatia ipertensiva di secondo grado,con forti tortuosita' vasali;esiti di iridociclite.Tono oculare nella norma :16.E' possibile che un cosi' breve periodo di ipertensione abbia provocato un simile danno?il mio medico e' scettico e vuole farmi fare un ?ulteriore visita da un altro oculista.Sono preoccupatissima vorrei un vostro consiglio,ma non vedo risposte molto recenti!!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/01/2006

No non è possibile, quindi se il fondo oculare viene confermato lei deve farsi rivedere da un cardiologo e monitorare la sua pressione nelle 24 ore;
a volte la gestosi si verifica su donne gia borderline rispetto alla pressione arteriosa che poi diventano dopo il fatto acuto delle ipertese franche.
Gli esiti di iridociclite invece sono altra cosa, lei deve aver avuto uno o pù episodi di occhio rosso che avrà classificato come Congiuntivite o "colpo d'aria" mentre invece era un qualcosa di più, presti in futuro maggiore attenzione ad un rossore nell'occhio interessato, perche l' Uveite può recidivare e necessita di cure specialistiche.
La periodicità del doloree e le sensazioni visive, magari sempre alla stessa ora fa invece pensare ad una Cefalea con aura.
Controlli anche la tiroide, spesso alla sua età è li il problema..
Saluti
Dott. G.Rijillo


Dott. Gregorio Rijillo
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
BOTRICELLO (CZ)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra