L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

06/09/2004 10:59:06

Reflusso Urinario

Mia figlia (28 mesi), soffre di un reflusso urinario diagnosticato già al 13° mese di vita. La terapia utilizzata ha previsto l'assunzione di un antibiatico (Suprax) per oltre 1 anno e 1/2 in dosi minime. Da circa 1 mese, seguendo le istruzioni del medico e a seguito dell'eliminazione del pannolino, abbiamo interrotto la terapia. Da oggi la bambina ha la Cistite . Ovviamente provvederemo immediatamente all'esame delle urine, anche se abbiamo la quasi certezza che si tratti del consueto prblema non ancora risolto. MI saprebbe consigliare centri / medici, esperti di tale patologia? Il punto è valutare se risultasse possibile curare tale problema senza interventi chirurgici.
Ringraziando per la collaborazione non posso che augurarvi buona giornata.
Cordialmente,
ADP

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/09/2004

Bisognerebbe capire quali sintomi riferisce la bambina, perchè se per Cistite intende bruciore a far la pipi non è sicuramente il sintimo classico del reflusso vescico ureterale.
L'esame d'urine e l'urinocoltura sono 2 esami sicuramente indispensabili ma ritengo opportuno un controllo presso un centro di urologia pediatrica (praticamente tutti i centri universitari ne sono dotati) perchè la patologia potrebbe causare l'insorgere di pielonefrite patologia di una certa serietà

Dott. Gino Montalcini
Casa di cura privata


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra