22/02/16  - Remicade effetti collaterali - Cuore circolazione e malattie del sangue
L'esperto risponde

Remicade effetti collaterali




Domanda del 22 febbraio 2016
Sono una casalinga che per Vasculite dei grandi vasi è stata sottoposta da circa 4 sedute a somministrazione di Remicade 300 mg. Purtroppo dopo l'ultima seduta ho accusato dolori alle gambe e alle mani tanto da non riuscire più a fare le scale o a prendere oggetti facilmente. Mi sento sempre più stanca e senza forze. Cosa mi consigliate di fare? Da cosa potrebbero derivare tali sintomi? Sono affetta da arterite.
Risposta del 25 febbraio 2016
Credo che i suoi disturbi non dipendano dalla terapia, ma proprio dalla sua situazione di Vasculite autoimmune, che si deve continuare a curare. Mi dispiace, ma non posso aggiungere nulla a quanto decidono di fare nel Centro in cui lei viene curata.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
A 70 anni con arterie da ventenne: difficile ma non impossibile
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2017
News
A 70 anni con arterie da ventenne: difficile ma non impossibile
Braccialetti per il fitness: servono davvero? Parola all’esperto
Cuore circolazione e malattie del sangue
12 giugno 2017
Interviste
Braccialetti per il fitness: servono davvero? Parola all’esperto
È meglio la corsa o la camminata? La salute vince sempre
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2017
News
È meglio la corsa o la camminata? La salute vince sempre