L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

02/06/2007 23:50:07

Responso gastroscopia per sospetta celiachia

Da gastroscopia per sospetta celiachia è risultato quanto segue:
"villi di normale altezza che costituiscono circa i 2/3 dello spessore della mucosa, talora con aspetti di tipo BRANCHING. Si contano in media 30 linfociti intraepiteliali CD8+ ogni 100 enterociti sia alla base che lungo l'asse ed alla cima dei villi. Cripte regolari. NELLA TONACA PROPRIA è PRESENTE INFILTRAZIONE INFIAMMATORIA LINFOPLASMACELLULARE CON EOSINOFILI. non evidenza di Giardie." Circa un mese prima ho fatto le analisi specifiche ma sono risultate negative. Per completezza di informazione ho avuto in passato il citomegalovirus. I sintomi sono nausea, mal di stomaco nella parte alta e alla schiena, febbricola intermittente da qualche mese, dolori alle gambe, debolezza, dolori che apparentemente facevano pensare all'appendicite poi esclusa, eruzioni cutanee da sospetta psoriasi. Sono circa 4 mesi che va avanti questa situazione. Dopo analisi e visite varie mi è stato consigliato l'istituto di allergologia dell'università di Firenze. Nell'attesa chiedo un Vostro parere. Grazie per l'attenzione

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/06/2007

Credo che si possa escludere la Celiachia . E' giustificato chiedere il parere di un allergologo e/o di un infettivologo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra