L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/06/2007 17:12:51

Richiesta di un consiglio

Attualmente mi trovo di fronte ad un poroblema devo risolvere come fare ad eliminare un Idrocele al testicolo sinistro, per fortuna non sono mai stato operato, non ho mai avuto problemi di Salute sempre per fortuna, ma da alcuni anni frequento una donna che gia dall´inizio del nostro rapporto soffriva di un tumore al collo dell´utero, durante i nostri rapporti sessuali percepivo fastidi intensi, che poi di li a breve si tramutavano in bruciori insopportabili, creandosi cosi una bariera sessuale fra noi.
I bruciori persistenti mi irritavano anche la pelle intorno al pene che si gonfioava e rimaneva gonfia per almeno 10 giorni impedendomi di avere rapporti, poi alcune volte ho adottato il preservativo ed ho riscontrato che questi problemi chiaramente sono andati sparendo.
Ho richiesto alla mia compagna di approfondire il controllo all´utero e della vagina, siamo entrambe andati ad un grosso centro ospedaliero specializzato nelle malattie tumorali,

Premetto che abitiamo all´estero, in particolare a Praga CZ l´ospedale é il MOTOL ospedale con centro universitario, Un altro particolare che credo non debba dimenticare e che non mi sono ancora presentato: ora mi presento con le scuse perche avrei dovuto farlo prima, mi chiamo Massimo ed ho 49 anni, la mia compagna si chiama Margherita e ne ha 29 .

Il medico chiaramente ha diagnosticato a Margherita uno stadio avanzato della malattia invitandola ad un intervento a brevissimo tempo, per il nostro rapporto ci siamo riproposti di vedere i cambiamenti dopo l´operazione, a dire del professore che l´ha visitata i parametri delle secrezioni vaginali erano un po alterati, ma non credeva che questo cambiamento avesse potuto dare questi fastidi, pensava purtroppo ad un mio rapporto con terza persona che portava a Margherita lo scompenso di essere infettata da me, devo dirLe che per certo no era vero, non frequento e non frequentavo nessunaltra donna percio tutto é nel nostro ambito famigliare, anche Margherita é sempre al mio fianco, lavoriamo e dividiamo lo stesso tempo libero insieme, percio non dubito di Lei, sono solo rimasto stupito che un medico possa fare osservazioni di questo genere ad una coppia e non hai singoli discretamente e chiaramente separatamente.
Oggi a distanza di cca un anno e mezzo la cosa é simile e la cosa bella é che lo é da 6 mesi ed io da sei mesi a questa parte soffro di un Idrocele e di una infezione urinale che mi hanno riscontrato la settimana scorsa.
Ora vorrei sapere se posso collegare il mio poco gradito idrocele a questa situazione infettiva o devo pensare ad altro fenomeno, é certo che con l´idrocele mi si sono anche gonfiate un po le gambe, mi alzo al mattino che é tutto ok. e la sera quando mi corico mi vedo le caviglie rigonfiate.
Ora Le chiedo! E´ possibile che questo idrocele possa sparire con una terapia antibiotica mirata? Oppure solo l´operazione puo debellare questa mia problemartica. ( Le premetto che ho una fifa terribile delle operazioni )
Se mi dovesse consigliare l´operazione come mi consiglia di affrontarla? Con un Day Hospital in anestesia locale?
In anestesia totale con degenza piu lunga, oppure si puo provare ad aspirare il liquido ambulatorialmente ed in concomitanza agire con una terapia antibiotica?
Chiaramente queste mie domande sono fatte da persona profana, percio gradirei una eventuale correzione o suggerimento diverso qual´ora me lo possa dare.

Attendo graditssima una sua Risposta.

Distinti Saluti
M.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2007

Si sottoponga all'intervento che si esegue in anestesia locale
Cordiali saluti

Dott. Bruno Gorgone
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
MAGENTA (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra