L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Sessualità

28/06/2006 15:10:00

Richiesta info



Buongiorno, in merito all'articolo da lei scritto nel sito :Dica 33
Le chido cortesemente se puo indicarmi qualche farmaco che possa risolvere anche a me il problema dell'eiaculazione precoce della quale soffro da una vita, ho deciso di cercare di risolvere il problema perchè sta rivinando il rapporto tra la mia compagna e me, mi sono rivolto gia a un andrologo ma dopo aver fatto tutti gli esmi medici del caso , risultati tutti nella norma, mi cosiglia solo psicoterapia, della quale sinceramente penso di non averne bisogno, io sento che il pene è come..... ipersensibile, la prego mi consigli qualcosa lei !!!!!!
La ringrazio vivamente
F. Michele

Per risposta

1artista@virgilio.it



La Dapoxetina è una novità di cui si è molto discusso all’11° Congresso Mondiale dell’International Society for Sexual and Impotence Research che si è tenuto recentemente a Buenos Aires. Questa è una sostanza del gruppo degli SSRI ma con un’azione più spiccata nel rallentare i tempi dell’eiaculazione. Per ora però la Dapoxetina è ancora in sperimentazione in Fase 2 e quindi prima che si possa iniziare il suo impiego clinico si dovrà attendere ancora , posto che i vantaggi che il farmaco comporta siano ritenuti adeguati dagli enti regolatori. Si tenga aggiornato e comunque oggi esistono numerose altre indicazioni terapeutiche più sperimentate e provate che possono essere prese in considerazione ,dopo naturalmente una attenta valutazione clinica da parte dello specialista , e che permettono in molti casi di risolvere questo diffuso e fastidioso problema sessuale. Un cordiale saluto.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/07/2006

Gentile signore,
purtroppo non ho gli elementi clinici che hanno portato il collega a darle quell' indirizzo terapeutico che in molti casi ha una indicazione precisa e per questo motivo mi è difficile darle altri suggerimenti clinici mirati.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Sessualità







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra