L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

02/02/2006 22:22:57

Richiesta

Salve, vi avevo già scritto nella domanda "Tachicardia?" del 14/1. Vi ricordo il mio caso e vi aggiungo le info che mi avevate richiesto. ho 53 anni e ho avuto episodi di tachicardia e affanno mentre salivo le scale. mi sono recata dal Medico di Famiglia che mi ha prescritto gli esami del sangue (nella norma) e visita cardiologica + ecg. Il cardiologo non ha (dal referto!) riscontrato segni di cardiopatia ma solo una moderata tachicardia (100 b/min) e pressione arteriosa di 130/85. Mi ha prescritto Congescor 2.5/die. Vorrei sapere se secondo lei tale patologia e' grave e cosa comporta l'assunzione di tale farmaco. Tsh:3.48; ft3: 1.12: ft4: 4.17, colesterolo tot 187, col hdl 67, trigliceridi 89, glicemia 111.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/02/2006

Lei pone una domanda molto interessante, ed è proprio per una di queste domande che io mi posi molti anni fa, che mi ha indirizzato verso la medicina biologica, infatti ancora oggi non riesco a capire perchè vengono fatte delle terapie in cui non si tiene assolutamente conto della fisiologia, patologia generale, anatomia patologica, clinica medica, cioè di tutti quelli studi che io avevo fatto e che mi avevano portato ad una laurea in medicina. Perchè avevo studiato per sei anni, e poi quando devi curare un paziente non si tiene conto assolutamente di tutto quello che hai studiato?, perchè non si fa una medicina funzionale, cioè basata sulle cause che hanno determinato il fatto patologico, ed invece si fa una medicina che assale solo ed esclusivamente il sintomo, incurante della persona? Purtroppo lei per 10 anni ha fatto una terapia veramente assurda, ma è ancora in tempo, esegua gli esami che consiglio sempre, diminuisca gradatamente l’eutirox, eventualmente può inviarmi altri esami eseguiti alberto3691@alice.it. Bisogna individuare l’agente eziologico e cercare di portarlo via in modo da evitare ricadute. Emocromo e formula, piastrineTipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25, anticorpi sierici anti tireoglobulinaanticorpi sierici anti microsoma tiroideo (TPO)Tireoglobulinaanticorpi sierici anti recettore TSH (anti TRAK) FT3, FT4, TSHANTICORPI ANTI-CITOMEGALOVIRUS lgG e lgM· ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR (EBNA-IgG, EBNA-IGM, VCA-IGG, VCA-IGM, EA-IGG, EA-IGM)· ANTICORPI ANTI-HELICOBACTER PYLORI lgG e lgA· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA PNEUMONIAE lgG e lgM· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA TRACHOMATIS ]gG e lgA Saluti

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del05/02/2006

Mi dispiace, ma ho inserito una risposta cher era dedicata ad un'altra domanda. Comunque andrei a controllare come al solito la tiroide, tenga conto solo degli esami da eseguire, inoltre la glicemia a 111 è indice di una attiva predisposizione al Diabete ed una iniziale sindrome metabolica, pertanto cerchi di evitare il più possibilie i carboidrati, tenendo conto dell'indice glicemico.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Risposta del05/02/2006

La patologia non è grave. Potrebbe dipendere solo da un aumento del tono simpaticomimetico che il farmaco che le è stato prescritto ha il potere di normalizzare. Si tranquillizzi.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del05/02/2006

La patologia non è grave. Potrebbe dipendere solo da un aumento del tono simpaticomimetico che il farmaco che le è stato prescritto ha il potere di normalizzare. Si tranquillizzi.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra