L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

01/07/2008 14:01:33

Ricostruzione palpebra

Salve, chiedo lumi per mio padre operato per un piccolo tumoretto maligno nella palpebra inf. occhio sx.
Infatti, dopo questo intervento, e' stato sottoposto a ricostruzione della zona sulla quale vi e' stata l'asportazione.
Questa ricostruzione e' avvenuta con asportazione di piccola parte di palpebra sup. da attaccare a quella inf., praticando cosi' un taglio dell'apertura ex novo dell'occhio .
Solo che egli viene convocato ogni volta a distanza di un mese e viene sottoposto ad intervento per estendere sempre piu' il taglio dell'apertura dell'occhio. Intervento molto doloroso a suo dire e comunque con estensione del taglio di circa un millimetro per volta e comunque dopo 4 volte non si e' ancora riusciti ad aprire per bene quest'occhio. Infatti mio padre ha serie difficolta' a vedere poiche' la palpebra sup. attualmente scende ancora piu' di prima chiudendo l'occhio.
Sinceramente, mi stanno venendo dei dubbi. Non e' che forse sarebbe opportuno sottoporlo ad intervento di chirurgia plastica da parte di specialisti in materia anziche' subire questi continui stress ? oppure e' normale tutto questo?
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/07/2008

Carissimo,
sono pienamente d'accordo con lei!
Mi faccia sapere di dove è ed io cercherò di indirizzarla!

Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra