L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

11/09/2008 13:44:18

Ridurre dolore orecchio in aereo

Mia moglie da bambina ha sofferto di otite.
dobbiamo recarci negli states e quindi prendere l'aereo, ma abbiamo scoperto l'anno scorso che in fase di decollo e atterraggio soffre di forte mal d'orecchie, provato a compensare ma con scarsi risultati.
cosa possiamo fare per ridurre/alleviare il dolore ?
tappi ? farmaci (qualcuno ha consigliato il Bio Renil ) ?

grazie per l'aiuto

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/09/2008

La compensazione delle variazioni di pressione avviene mediante l'apertura della tuba, che è un movimento involontario. La sua apertura può essere favorita dalla masticazione (utile portarsi gomme da masticare in aereo) e dallo sbadiglio. Se anche la manovra di Valsalva (compensazione) e gli spray nasali vasocostrittori da banco non riescono ad aprire la tuba, è possibile che esisita un'ostruzione respiratoria nasale, sulla quale è opportuno indagare mediante una visita otorinolaringoiatrica.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra