L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

11/06/2008 22:25:32

Rigonfiamento al testicolo sinistro

Salve ho diciannove anni;dopo essere stato tre giorni a casa della mia ragazza ho notato un piccolo rigonfiamento sul lato del testicolo sinistro.La sera del secondo giorno dopo aver avuto parecchie erezioni senza eiaculare ,dato che non facevamo ancora l'amore ,mi sono masturbato e dopo ho cominciato ad avvertire dolori ai testicoli che sono passati durante la serata dopo un paio d'ore.La mattina del terzo giorno ho avuto un rapporto sessuale però sempre senza eiaculare e la sera ho notato il rigonfiamento.I tre giorni non sono stati gli unici in cui ho avuto delle erezioni senza eiaculazioni,questo fatto va avanti già da 3-4 mesi,però non avevo mai avuto prolemi tipo forte dolore dopo la masturbazione e ora questo piccolo rigonfiamento.Vi pregherei di darmi una celere risposta perchè sono molto preouccupato e per avere un consulto all'ospedale ci vuole molto tempo.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/06/2008

Caro lettore ,
dolori testicolari dopo aver avuto stimolazioni sessuali , senza arrivare ad una eiaculazione, sono molto comuni e direi fisiologici. Diverso è il discorso sul "rigonfiamento" da lei notato che deve essere attentamente valutato da un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.



Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra