L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

10/07/2006 17:46:25

Risonanza magnetica encefalo.Spiegazioni

Recentemente, a seguito della comparsa circa tre me si fa di un acufene all'orecchio destro,vertigini non frequenti e dolore alla tempia destra, dopo essermi sottoposto agli esami audiometrici(ipoacusia di lievissima entità presente sulle frequenze gravi e di mediaentità presente sugli 8000 hz a dx), impedenzometria e ABR entrambi nella norma, ho effettuato una risonanza magnetica dell'encefalo e del tronco encefalo senza e con mezzo di contrasto. L'esame non ha rilevato particolari patologie, ad eccezione di "esile stria lineare, da riferire a vaso venoso(anomalia di sviluppo venoso) che dalla sede corticale frontale alta a sinistra si dirige verso il corno frontale del ventricolo laterale di sinistra". Vorrei sapere se può esistere una correlazione con i miei disturbi ed eventualmente se deve costituire preoccupazione quanto emerso dalla risonanza. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/07/2006

Non vi è alcuna correlazione con la sua sintomatologia. Non deve preoccuparsi. fra un paio d'anni ripeta la Risonanza con contrasto.
Cordiali saluti

Dott. Antonio Montinaro
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
LECCE (LE)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra