L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

16/06/2008 15:27:45

Risonanza magnetica

Buongiorno vorrei il suo parere su questa RM diffiso edema da impatto di tibia e perone in rapporto ad esiti di recente frattura del malleolo tibiale posteriore Inspessimento edematoso delle fasce superficiali e del sottocutaneo perimalleolare esterno
Legamento PAA scarsamente valutabile per l'esteso edema per quanto apprezzabile disomogeneamente ipointenso in tutto il suo decorso come da esiti di lesione di medio-alto grado da rivalutare
Edematoso il fascio tibio-astragalico del detoildeo come da lesione distrattiva
Regolari per quanto dimostrabili i legamenti PC .PAP e il restante complesso legamentoso deltoideo
Relativo impegno sinoviale della tibio astragalica
CI SARA' BISOGNO DI UN INTERVENTO AI LEGAMENTI?
Gazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/06/2008

non specificando come e' stata trattata questa frattura ne' il tempo trascorso dalla stessa non si pu0' fare alcuna valutazione sul da farsi

Dott. Giuseppe Pulvirenti
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra