L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

13/07/2002

Risposta ad una nonna preoccupata

Ho 68 anni e fortunatamente non ho mai avuto malattie importanti - due gravidanze.Da circa un anno soffro di un disturbo particolarmente fastidioso: la screpolatura e spaccatura della pianta di entrambi i piedi.Cerco di spiegarmi meglio: si forma come "una crosta lattea" e poi, visto che devo camminare, dopo poco si spaccano. All'inizio credevo che ciò fosse causato da scarpe non idonee, e cioè da sandali un po' corti e poi per tutto l'inverno ho sempre dato la colpa ai collant o alle scarpe chiuse: insomma in qualche modo lo giustificavo ma era anche sopportabile. In questi gioni , dal metà giugno 2002 la situazione devo ammettere che è peggiorata. Inoltre, non appoggiando più la pianta dei piedi, cammino male, e sopratto alla sera i piedi si gondiano.Ora sono in vacanza in montagna e devo seguire i nipotini che vedo solo in questo periodo. Sicuramente a settembre al rientro andrò dal mio medico curante ma cortesemente, può suggerirmi già qualcosa? Può essere il sintomo di qualcosa di serio? La ringrazio anticipatamente per quanto potrà dirmi- Fulvia da Loano

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/07/2002

Cara nonna , niente di grave. E' un fenomeno conosciuto come "ipercheratosi" e conseguenti
"ragadi" deve tenere disinfettate tali spaccature con dei disinfettanti colorati come l'eosina e idratare tutta la zona con pomate all'urea.

Dott. PASQUALE MARINARO
Medicina generale convenz.


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra