L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

25/01/2016 14:52:32

Risultato rm

Risonanza magnetica
Ho eseguito una rm con e senza contrasto. Rm encefalo con mdc: due minuti esiti gliotico malacici, localizzati rispettivamente in sede nucleo capsulare DXe nell'emiservanteomolaterale del ponte, e multiple aree, in parteconfluenti, iperintenseT2/flair, localizzate nella sostanza bianca periventricolare, sottocorticalefrontoparietale e nucleo capsulare bilateralmente, in relazione a vasculopatia cronica non accumuli patologici di mdc. Camere ventricolari normotese simmetriche in asse sulla linea mediana. Regolari gli spazi liquorali cortico cisternali. Gentilissimo dott. potrei avere dei chiarimenti su questo esito?

Questo quanto mi avete precedentemente risposto:
Alcuni mesi fa do po un episodio di disartria durato meno di 30 secondi ho fatto degli accertamenti tra cui la rm co n il risultato di cui sopra ed è stata riscontrata la vasculopatia cronica di cui io non mi sono mai accorto in quanto non ho mai avuto sintomi di nessun tipo e pare che la cosa sia di vecchia data. sono in cura con cardio aspirina norvasc e combisartan per Ipertensione. Mi devo preoccupare per questa mancanza di irrorazione sanguigna? Ho una stenosi carotidea del 22% carotise sx. Distenti saluti

Risposta del11/01/2016
L'esame rileva una non perfetta irrorazione sanguigna di alcune aree cerebrali. Non conoscendo la sua situazione clinica, non posso dirle altro, ma, certo, deve seguire una terapia per evitare delle Trombosi. Probabilmente la sta già facendo.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/02/2016

Senza vedere le immagini difficile valutare l'esatta entità della gliosi evidente alla RM encefalo. La terapia in atto va comunque bene. Sarebbe il caso di aggiungere anche un farmaco per regolare la colesterolemia a scopo preventivo.

Dott.ssa MARIA PANDOLFI
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Neurologia
Napoli (NA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi


Iscriviti alla newsletter

Invia una mail alla redazione



Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra