L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

22/11/2007 10:39:40

Rm dell'encefalo + rm colonna cervicale

Gentilissimo professore aiutatemi mi chiamo Anna sono preoccupatissima mi viene solo da piangere.Vi avevo scritto già in precedenza senza nessuna risposta, forse ho commesso qualche errore nell'inviarvi la domanda, ho eseguito degli esami già citati con il seguente esito:
Sul parenchima encefalico è presente una piccola area leucoencefalopatia in sede frontale sinistra all'altezza del centro semiovale. Dubbia irregolarità del manto corticale in sede fronto basale parasaggitale a sinistra, peraltro non congrua con quanto in anamnesi, da controllare eventualmente qualora esistano dati clinico in tal senso. Nella norma lo spazio liquorale peri-encefalico, il sistema ventricolare, la fossa cranica posteriore ove è presente peraltro un impegno bileterale delle tonsille cerebellari a livello del forame occipitale con posizione "bassa" delle stesse e una risalita di alcuni millimetri del dente dell'epistrofeo al di sopra della linea di Chamberlain.
Rm colonna cervicale
Marcati segni di discopatia nel tratto cervicale in particolare a livello di C4-C% e C5-C6 con diffuso edema intraspongioso su C4-C5, coesiste una iniziale inversione della curvatura cervicale a tale altezza.
Protrusioni discali con componenti osteofitosiche ai livelli descritti con impronta paramediana destra all'altezza di C5-C6 e mediana paramediana a livello di C6-C7, per precalenti componenti osteofitosiche.
Nei limiti comunque il cananle cervicale per ampiezza. Nella norma il midollo per morfologia.
n.b. Il mio cardiologo di fiducia visto che ho una valvulopatia mitralica reumatica decorrente con stenosi prevalente di grado moderato, mi ha detto di iniziare subito la terapia con il coumadin.
Professore sono molto preoccupata per favore datemi qualche consiglio, vi ringrazio sin da ora, attendo con ansia una vostra gentile risposta.
Distinti e doverosi saluti.
Anna.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/11/2007

Gentile signora,
Dalla descrizione degli esami sembrerebbe trattarsi di una malformazione alla base del cranio con la posizione anomala delle tonsille cerebellari, ma non ci dice quali sono i Suoi sintomi. Deve consultare un neurochirurgo per valutare se c'è l'indicazione all'intervento chirurgico.

Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra