05/10/07  - Sangue nelle feci - Malattie infettive

05 ottobre 2007

Sangue nelle feci




Domanda del 05 ottobre 2007

Domanda


Mio figlio ha 20 anni e da circa una settimana ha riscontrato sangue rosso vivo e abbastanza abbondante nelle feci. Attualmente non ha problemi intestinali (qualche anno fa ne ha avuti, con frequenti gastroenteritti e li ha in parte risolti non prendendo latte. Anche allora aveva tracce di sangue nelle feci e si era sottoposto a rettoscopia, risultata negativa). Ora va di corpo regolarmente e non sente dolore. Da circa 40 gg sta svolgendo un lavoro "estivo" presso una cantina sociale (lavorazione dell'uva e dei mosti) ed è per circa 10 ore al giorno a contatto con anidride solforosa (anche se non viene usata continuamente, rimane nell'ambiente). Può essere parte in causa di questo problema?? Diversamente possono essere ragadi o emorroidi, anche se non ha dolore? Lui prima di rivolgersi al medico vorrebe provare una crema omeopatica contro le emorroidi. Potete aiutarmi con dei consigli?? Grazie, mamma di Fede
Risposta del 08 ottobre 2007

Risposta


Potrebbe essere di tutto: il consiglio piu' sensato e' quello di farlo visitare appena possibile in modo da porre una diagnosi ed una successiva eventuale terapia. Auguri!

Dott. Andrea Favara
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia generale
CANTU' (CO)



Il profilo di ANDREA FAVARA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive

Potrebbe interessarti
Le novità del decreto legge sui vaccini
Malattie infettive
24 maggio 2017
Focus
Le novità del decreto legge sui vaccini