L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Stomaco e intestino

21/04/2008 09:34:57

Sanguenamento nell'evacuazione

Buongiono.
Sono una donna di trent'anni e da che mi ricordo ho sempre sofferto di forte stitichezza, sin da bambina.
Negli ultimi mesi ho un problema di questo genere che mi tormenta:
anticipando che la mia stitichezza è peggiorata (forse anche a causa di una dieta per perdere peso), una vota su tre nel momento dell'evacuazione faticosa, nel tratto finale provo dolore al passaggio delle feci nell'ultimo tratto rettale (la sensazione è quella provata nello sfregare una ferita) ed ho sanguinamento (rosso vivo). Premetto che ho questi fastidi solo nel momento dell'evacuazione. Dopo ciò non ho altri sintomi. Volevo chiederle gentilmente un vostro pensiero e che tipo di controlli effettuare per capire la natura di tale fastidio e problema.
Ringraziandola in anticipo per la sua gentilezza ed attenzione porgo i miei saluti.
P.s. Mi scusi ma sono un pò ipocondriaca e penso sempre al peggio.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/04/2008

Dalla descrizione dei suoi disturbi sembra che essi siano causati dalla presenza di qualche gavocciolo emorroidario interno. Cerchi di correggere la stipsi con l'assunzione di fibre, come, per es., lo Psyllium (con tanta acqua) e con un cucchiaio di olio di paraffina da prendere la sera. Inoltre, può servire una delle tante pomate antiemorroidarie.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Stomaco e intestino







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra