26/03/13  - Scottatura importante viso preoccupata - Pelle

Scottatura importante viso preoccupata




Domanda del 26 marzo 2013

Domanda


Salve sono una ragazza di 22 anni. Venerdì 22 marzo sono andata a sciare e c'era il sole. Non pensando di potermi scottare dato che non mi è mai successo non misi la protezione solare. Quando sono tornata a casa ero tutta rossa e avevo molto bruciore. Così mi sono lavata con acqua fredda e poi mi venne in mente di applicare 2 cucchiai di olio sbattuti con 2 cucchiai d acqua. Appena messo mi ha dato sollievo e dopo circa 10 minuti l'ho tolsi con acqua e sapone e ho asciugato tamponando. Al mattino seguente mi sono svegliata con la faccia rossa e gli occhi gonfi. Continuai ad andare a sciare e quando ritornai a casa sono andata in farmacia a prendere una crema idratante " biafin" ;. Applicai quella 2-3 volte e andai a letto. Il mattino seguente cioè il terzo giorno mi sono svegliata con il viso super gonfio, rosso e cominciarono a comparire le bolle. Andai dal medico che mi prescrisse subito questa terapia: impacchi con fisiologica 2 volte al gg, crema gentalyn beta 2 volte al gg e bentelan da 1 mg in compresse il tutto x 1 settimana. Ho iniziato subito la terapia e adesso sono al 3 giorno che la assumo e praticamente il gonfiore è scomparso, il rossore si sta attenuando trasformandosi in abbronzatura e mi sono rimaste bolle sul naso, bocca, mento e non riesco a capire se siano herpes o flittene dovute al sole, inoltre la faccia è molto lucida. Volevo chiedere: è corretta la terapia? Entro quanto guarisco? Tornerà la mia pelle? La mia paura più grande è che potrebbero rimanere segni! In attesa di una vostra risposta, ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti!
Giulia
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Pelle



Potrebbe interessarti