L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

20/06/2008 13:44:27

Secchezza mucose, fibrosi affaticamento

Salve dottori
sono un ragazzo di 24 anni e da più di 2 anni ho la “sindrome dell’occhio secco” (entrambi gli occhi) in forma acuta.
(test di Schirmer in media 5 mm su 15) con blefarite, meibonite e infiammazione congiuntiva( come emerso da citologia ad impressione della stessa ) croniche.
-ho anche una secchezza delle mucose generalizzata: xerostomia, scarsa sudorazione, secchezza muco nasale
-affaticamento precoce(camminare per brevi distanze, sforzarsi per un breve tempo mi causa un graduale affaticamento fisico-muscolare, pesantezza, bruciore agli occhi, bocca secca, intontimento;
anche concentrarmi per breve tempo, ascoltare la radio per poche ore consecutive.
Questi sintomi, aumentano con il caldo perché nelle giornate di caldo estivo ho un forte affaticamento generale.
-digestione lenta, posso sforzarmi ancora meno durante la digestione.Mi causa acidità intestinale mangiare latticini i cibi acquosi e bevande acide tipo le spremute.
-Spesso ho la gola , lingua e scroto irritati.
-Tutte queste cose mi sono venute gradualmente.Inutile che Vi elenchi tutti i problemi visivi , fisici che queste mi causano.

La “Sindrone di Sjogren”è stata esclusa (per il momento) perché gli ENA,ANA, F.reumatoide
Proteina C r., SSA, SSB,ecc.
(controllati 2 volte) sono negativi.
Test per epatiti, ciliachia, miastenia,cardiopatie, tiroiditi, tutti negativi; emocromo , F. leuc. Elettroliti, ves,testosterone, ACE, AB anti DNA, eco addome, eco g. salivari, tutto nella norma.
-La biopsia alle ghiandole salivari minori ha diagnosticato un’estesa fibrosi che ha danneggiato queste giandole ,la diagnosi dice:estesa fibrosi sostitutiva e modesta flogosi cronica residua in prevalenza plasma cellulare.
-Riguardo gli occhi, la diagnosi è quella che Vi ho scritto all’inizio.
-Come valori fuori “range” (non di troppo), controllati più volte, ho: ALT 77 u\ l ( <41 )– HDL 45mg ( >53 ) – PH urine 5,0 ( 5,5 \ 7,0) piastrine leggermente sotto la norma, ematocrito di poco sopra, BETA 2 microglobulina 1,36 ( < 1,31) , IGE tot.149 (<100 ) ma io non ho allergie a pollini, piume, polvere e che io sappia nemmeno intolleranze alimentari.

Terapie effettuate:
( senza miglioramenti )

. sostituti lacrimali (gocce oftalmiche ), solo un po’ di sollievo momentaneo
. assunzione per un semestre di :
VIT. B1 – B6 – B 12
magnesio
. assunzione per un trimestre di integratore all’olio di borragine, aminoacidi e vitamine. assunzione per 10 giorni di gocce oftalmiche a base di cortisone.
. assunzione per 10 giorni di antistaminico – antiallergico oculare

Vorrei avere una Vostra opinione a riguardo. Quali altri accertamenti , terapie potrei fare? Esiste qualche centro specializzato per questo tipo di patologie? C’è qualche patologia conosciuta a cui si possono ricondurre tutti questi sintomi? Sarebbe utile controllare le sottopopolazioni linfocitarie?
Avendo fatto la biopsia alle g. salivari , sarebbe opportuno farla alle g. sudorifere? E quale tra questi test è il migliore per l’analisi funzionale del sudore: teletermografia, test amido –iodio, guanto silicone.

Grazie per l’attenzione e scusate se mi sono dilungato un po’.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/06/2008

Caro signore, la prima sensazione che ho avuto leggendo la sua lettera è che lei possa avere un problema legasto alla sua alimentazione e che la causa stia in un progressivo stato di acidosi del suo organismo, legato ad uno squilibrio acido-base.
Se così fosse, sarebbe facile risolvere almeno in parte i suoi problemi; si rivolga ad un medico che pratichi la medicina funzionale e che le riequilibri l'organismo con un o schema nutrizionale personalizzato ed una terapia alcalinizante con i sali di Schlusser ( spwero di aver scritto bene !)
Mi auguro di esserele stato di aiuto.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
JESI (AN)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra