L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

06/02/2006 21:33:23

Secchezza notturna delle fosse nasali

Buongiorno! Grazie innanzitutto per l'ottimo servizio sociale!
Ho avuto nel 2004 un incidente stradale dove ho fratturato 2 vertebre lombari, un mese sdraiata e 4 mesi di busto, riabilitazione e sarei anche guarita se non fosse che da allora di notte, o sempre in posizione orizzontale le fosse nasali si seccano completamente e devo bere e spruzzare nelle narici dell'acqua (tipo spry di acqua marina - tipo tonimer..) per riuscire a respirae. Ho fatto le lastre e pur avendo il setto nasale deviato mi dicono che riesco a compensare e che i turbinati si sono ingrossati e ci sono delle piaghette sulle fosse nasali, ma non mi hanno voluto operare. E' da troppo tempo che continua, sono sempre in dormiveglia e devo urinare minimo una a volte anche due volte per notte. sono stanca e nervosa, e nessuno mi dice a cosa possa essere dovuto. forse una compressione, problemi al parasimpatico o simpatico? Grazie per una risposta. So che c'è chi sta peggio, ma vorrei tanto dormire...

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/02/2006

La presenza di nicturia e polidipsia (sete) fanno pensare alla possibilità che il trauma abbia causato un'alterazione ipofisaria con ridotta secrezione di ormone antidiuretico (ADH) e quindi un lieve Diabete insipido. Le manifestazioni a carico della mucosa nasale potrebbero essere una conseguenza. Se non riesce ad abituarsi a dormire semiseduta per ovviare a quest'ultimo disturbo, continuando a tollerare la polidipsia e la nicturia, può provare una terapia farmacologica, solo dopo diagnosi accurata, sotto la guida di un endocrinologo.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra