L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

22/02/2006 16:42:06

Secrezione di pus

Gentile Dottore,
circa 2 mesi fa ho notato una lievissima secrezione chiara-lattiginosa dal pene. Contemporaneamente avvertivo durante la minzione un certo bruciore. Alcuni anni fa ho avuto un'infezione da Clamidia e credevo che i sintomi fossero analoghi. Il mio medico mi ha prescritto del Ciproxin 500 per una settimana. Dopo la cura non ho avuto alcun miglioramento.
Mi sono così rivolto ad un certo per le malattie dermatologiche ed a trasmissione sessuale. Ho fatto tutte le analisi microbiologiche dopo prelievo di un tampone uretrale, ma tutti gli esami hanno dato esito negativo. Presso lo stesso centro ho richiesto anche delle analisi del sangue (per clamidia, gonorrea, sifilide) ed anche in questo caso il responso è stato negativo.
Ho quindi fatto un'ecografia alla prostata (transrettale) ed alle vie urinarie, ma durante l'accertamente mi è stato detto che entrambi gli organi si presentavano perfettamente nella norma, senza ipertrofie o alterazioni di sorta. Durante questo periodo ho anche fatto delle analisi del sangue generiche, e tutti i parametri analizzati sono nella norma.

Dietro suggerimento di un amico ho provato a bere molto di più del normale, ed ho notato che apparentemente tutti i sintomi sono scomparsi (dopo circa 1 settimana dal momento in cui ho incrementato l'assunzione di acqua).

Dopo un'attenta analisi però, ho notato che, sebbene non abbia più alcun fastidio durante la minzione, nè bruciore di alcun tipo, ho ancora una piccolissima secrezione. Ovviamente bevendo molto di più e quindi espellendo più liquidi è stato più difficile notare questa cosa.

Non so a questo punto se devo continuare a fare accertamenti e, semmai, di che tipo.


Molte Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del25/02/2006

Se non ho capito male, non ha fatto la cosa più semplice...andare da un Urologo.

Dott. Mario Melis
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
CAGLIARI (CA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra