L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

28/02/2008 12:39:31

Secrezione mucosa retro bocca

Vorrei porre una domanda in merito a quanto esposto in oggetto. Premetto che ho subito un intervento di poliposi nasale bilaterale (per l'ottava volta) eseguita in anestesia locale del tutto positivamente. Qualche settimana dopo l'ntervento ho riscontrato la formazione abbondante di secrezione mucosa retro nasale, o meglio, io la sento in gola ,retro bocca, di conseguenza costretto a raschiare in continuazione per liberare laringe e/o faringe che sia. Questo rende la mia giornata fastidiosa e poco edificante, visto che spesso mi trovo a tossire in presenza di persone nelle riunioni d'ufficio e così via. Ho provato con le terapie prescritte dall'otorino senza peraltro riscontrare alcun miglioramento. Le terapia hanno interessato, presumo solo a tener sotto controllo i polipi e mai direttamente il disturbo quì descritto. Gentilmente chiedo a Voi se tale disturbo è dipendente dall'ntervento della poliposi o è imputabile ad altra patologia. Nel ringraziavi per la Vostra attenzione sperando in un Vostro riscontro distintamente saluto. Paschina - Cagliari

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/03/2008

Gli interventi di asportazione dei polipi nasali non servono a "far scomparire" una Sinusite , creano semplicemente delle cavità nasali sufficientemente ampie da consentire il drenaggio del catarro (o del pus) che si forma in una Sinusite (e che i polipi bloccano, fin quando presenti).
Il paziente trova spesso stupefacente che dopo l'intervento un naso magari asciutto cominci a drenare catarro, invece questo è un segno positivo, che può portare alla guarigione di una Sinusite per progressiva riduzione dell'infiammazione (che il ristagno delle secrezioni patologiche peggiora).
Speriamo che, nel suo caso dopo otto interventi, sia avviato verso la guarigione.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra