L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

11/02/2007 16:58:29

Sensi di colpa

Salve sn una ragzza di 20 anni, le scrivo per chiederle circa un problema che mi fa vivere davvero male, la definirei paura ma nonè prprio così.in pratica mi accade spesso che m piace un ragazzo, anche tanto, del tipo ke ci penso giorno e notte e tutto, ma fin quì credo sia tutto normale..il problema succede quando questi comincia a mostrare magari un interesse per me, perchè a quel punto io è come se mi tirassi indietro, presa da veri e propri sensi di colpa e paura , m sento un costante nodo allo stomaco eun ansia esagerata..questi sintomi mi portano a stare talmente tanto male da non farmi più piacere quel ragazzo, e per questo motivo vivo male qualsiasi situazione sentimentale.il fatto è che non capisco proprio perchè m accade, premetto che sn stata fidanzata una sola volta, e ho mollato il mio ex ragazzo prprio xkè nn stavo bene! m sentivoquasi soffocare, nn m piaceva più, benchè inizialmente ne fossi molto attratta, dopo provo tali sensi di colpa da sentire una nausea ke mi prende vorticosamente.non so come fare, xkè cmq quando mi piace un ragazzo ci sto anke male se questi non mi calcola prorpio, ma nel momento in cui lo fa, mi sento così..non so da cosa possa dipendere, probabilmente non so se possa centrare , come mio padre m ha sempre mostrato i "ragazzi", quasi coem un pericolo, oppure se mi vedeva ( e vede) con un ragazzo comincia a farmi tante domande , con un tono irritante, coem se stessi fdacendo davvero qualcosa di male...cavoli perchè non posso vivere una bella storia anch'io come tutte le mie coetanee? boh ditemi voi qualcosa...ho sentito dire ke è uan cosa che accade a parecchie ragazze ...non so se sia vero ..aspetto vostre risposte..grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/02/2007

accade a molte persone. si chiama ambivalenza. da una parte è attratta dai ragazzi e dall'altra ne è spaventata e vorrebbe fuggirne. ne parlerei con uno psicologo.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra