08/04/13  - Sensibilità al glutine - Stomaco e intestino

Sensibilità al glutine




Domanda del 08 aprile 2013

Domanda


Buongiorno dottore vorrei chiarimenti riguardo la sensibilità al glutine: ho eseguito i test per la celiachia e sono risultati negativi , il mio medico mi ha parlato della possibilità di essere sensibile al glutine e quindi mi ha consigliato di eliminare il glutine per un mese e verificare se i disturbi spariscono . ho da subito notato miglioramenti : non ho più gonfiore, pesantezza e gorgoglii dopo i pasti e non ho più avuto casi di diarrea, mi sembra di avere anche riaquistato le energie perse ....
visto che non si tratta di celiachia e quindi i disturbi intestinali "tutto sommato" posso essere in alcuni casi sopportabili e visto che ho anche un esofagite cronica da reflusso quindi
devo eliminare anche i cibi che danno acidita le chiedo nel caso ( viaggio spesso ) non riuscissi a eliminare totalmente il glutine a lungo andare la situazione potrebbe peggiorare sempre di piu oppure i sintomi rimarrebbero comunque quelli. Potrei eliminare i " cibi vietati " e non quelli a rischio e non considerare quelli in cui si possono trovare tracce di .....
il medico mi dice che devo seguire questa dieta per sempre e mi ha inoltre consigliato l esame HLA , secondo lei può essere utile nel mio caso ?
la ringrazio spero possa chiarire i miei dubbi
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Ricette
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Stomaco e intestino
07 agosto 2017
News
Dieta mediterranea per il benessere del colon
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi
Stomaco e intestino
13 luglio 2017
News
Ai batteri buoni dell’intestino piacciono i mirtilli rossi