L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

13/06/2007 09:15:59

Sensibilità glande dopo circoncisione

Buonasera,
sono un ragazzo di 22 anni. Due giorni fa sono stato sottoposto a circoncisione totale causa una fimosi che mi rendeva molto difficili e dolorosi i rapporti sessuali.
L'intervento è andato bene, i punti di sutura non mi dolgono neanche durante le erezioni notturne e non provo dolore a urinare, tuttavia ora mi trovo alle prese con un problema (per me) inaspettato : il glande, per la prima volta completamente scoperto, è ipersensibile, tanto da farmi sussultare anche se lo provo a sfiorare in una qualunque sua parte con la carta igienica dopo la minzione. Devo ammettere che la cosa mi preoccupa un po', in quanto al momento sono impossibilitato a indossare mutande o altri indumenti, e devo girare per casa e dormire nudo. Ho provato a forzarmi al contatto col cotone della biancheria, ma mi è del tutto insopportabile anche sfiorarla.
Mi è stato prescritto solo una applicazione giornaliera per una settimana di gentamicina crema sulla parte da cicatrizzare (crema che per la suddetta sensibilità non riesco a spalmare, ma che sono costretto ad applicare con una garza tamponando, fino a ricoprire il tutto)
Vorrei gentilmente sapere se la mia ipersensibilità è da considerare normale, e un'indicazione di massima sui tempi necessari a desensibilizzare il glande tanto da consentirmi una normale deambulazione, sia per quanto riguarda nuovi rapporti sessuali.
Grazie mille per la vostra disponibilità,
M.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/06/2007

l'ipersensibilità è normalissima, per i tempi di scmparsa più lo strofina proima scompare il fastidio.
per i rapporti deve sentire il chirurgo che l'ha operato, ma comunque direi che non prima della caduta dei punti.
Cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra