L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

11/03/2005 10:41:37

Senso di irrealtà

Salve,
le scrivo per sottoporle il mio problema.
Sono una persona parecchio ansiosa, sia dal punto di vista positivo ( euforia, entusiasmo...ecc), ma purtroppo anche dal punto di vista negativo.
Quando arriva l'ansia negativa, si presentano dei sintomi veramente fastidiosi.
Il più fastidioso è sicuramente il senso di irrealtà verso l'esterno.
Ogni situazione mi sembra irreale e un pò fuori dal tempo.
L'imaginazione a volte prende il sopravvento sulle immagini correnti e mi crea qualche disagio.
Un anno fa ho fatto una visita da un neurologo che mi ha prescritto Sereupin.
Il farmaco mi ha indubbiamente aiutato durante questo anno, solo che ultimamente ho tentato di eliminarlo (mezza ogni 2 giorni) ma i sintomi si sono presto ripresentati.
Ora ho ripreso con un blando dosaggio ( mezza al dì), ma per ora nessun miglioramento.
Volevo sapere innanzitutto se i sintomi che le ho descritto sono normali in uno stato ansioso e secondariamente se la ripresa dell'uso del farmaco va bene oppure no.
Ringraziando anticipatamente porgo distinti saluti.
Gio

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/03/2005

Sicuramente i sintomi descritti si riferiscono ad uno stato ansioso con caratteristiche di bipolarità, ovvero di passaggio da euforia a Depressione e viceversa. Credo sia molto rischioso decidere da soli se sospendere o diminuire i farmaci, quindi la invito a fare sempre riferimento allo specialista da cui è in cura. Inoltre mi chiedevo se le fosse stata consigliata anche una psicoterapia d'appoggio, o se il suo cyramte ha ritenuto di dover ricorrere solo al farmaco. A mio avviso la psicoterapia può essere decisiva (sempre che ve ne sia l'indicazione) perchè consolida i benefici del farmaco in strategie di comportamento.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra