L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

03/10/2006 12:17:47

Sindrome del tunnel radiale o lesione del primo motoneurone

Gentile dottore,
da circa tre mesi mia madre non è riuscita più a muovere la mano sinistra. Le sensazioni avvertiva dolori che dal collo si estendevano verso il braccio fino alla mano. Scartato un tunnel carpale, la visita ortopedica ha prodotto un esito di cervicobrachialchia. Le successive Rx e RMN della porzione cervicale del midollo spinale e della vertebra 5-6-7 hanno evidenziato la presenza di due ernie discali cervicali. La prima presente tra c5-c6 più piccola, la seconda tra la c6-c7 di magggiori dimensioni con protuberanza postariore. La visita neurologica non ha evidenziato problemi rispetto ai riflessi, nè tantomeno mia madre soffre di ipostenia, facscicolazioni e crampi. L'unico fattore noto e la mano cadente. L'EMG ha evidenziato normali reperti nei mm. tricipe brachiale di sx, brachioradiale di sx, estensore comune delle dita di sx.
Nel muscolo estensore proprio dell'indice di sx non denervazione a riposo, assenza di attività volontaria. Normale la latenza distale e l'ampiezza della risposta M evocata in sede distale dopo stimolazione del nervo radiale di sx. Normale la VCS del nervo mediano di sx nel tratto III° dito polso, normale l'ampiezza del SAP evocato. Conclusioni: Normali reperti nei distretti esplorati. Nella PESS La stimolazione del nervo mediano di dx e sx separatamente al polso evoca potenziali di normale latenza al punto Erb ed a livello corticale bilateralmente. Non evocabile la N13 a livello cervicale bilateralmente. In conclusione il Quadro clinico è compatibile con un danno del I° motoneurone (pseudo-radiale di tipo centrale). Cosa Accadrà?
Distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del08/10/2006

Danno del primo motoneurone vuol dire che verosimilmente sua madre ha avuto una piccola ischemia a livello della corteccia cerebrale pertanto potrebbe essere utile una TC o una RMN encefalo per valuttare se è presente una lesione e se è presente bisognerà fare la terapia adeguata che le potrà consigliare un neurologo

Dott. Edoardo Gentile
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurologia
TORINO (TO)


Risposta del13/10/2006

Sono d'accordo con il Collega, ma bisognerebbe anche valutare bene la RNM cervicale poichè l'ernia in C6-C7 forse qualche responsabilità nei sintomi, ce l'ha.
Cordiali saluti

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra