L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute femminile

04/10/2005 07:22:20

Sindrome di down

Gentile dottore,
sono una mamma di 33 anni a 33 settimane di gravidanza. Ieri sono stata sottoposta all'ecografia di routine e il medico che l'ha effettuata ha riscontrato un peso e delle dimensioni complessive del feto maggiori di 6 giorni rispetto alla norma. Mi ha consigliato di sottopormi all'esame per determinare la possibiità di Diabete gravidico ma mi ha anche fatto una domanda che al momento mi è sembrata totalmente innocua ma che ora ripensandoci mi fa impazzire: "ha eseguito l'amniocentesi"? . La risposta è no naturalmente, per motivi legati ad una iniziale difficoltà della gravidanza. Quindi l'esame è proseguito e ho notato che il medico ha cercato di visualizzare il cuore ma con scarsi risultati a causa della posizione del bimbo. Al momento ero tranquilla ma adesso mi sento spaventata considerando che effettivamente l'ecografo che mi ha sottoposto all'esame è considerato molto bravo e scrupoloso. Devo ricontattarlo e chiedere spiegazioni?
Grazie


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/10/2005

Suppongo che per questa sua gravidanza sarà seguita da un ginecolo-ostetrico.
Ponga a lui i suoi quesiti ed Egli saprà sicuramente tranquillizzarLa rispondendo a tutte le sue domande.
L'ecografista che ha eseguito il suo esame, proprio perchè è scrupoloso, come Ella afferma, Le ha proposto di eseguire gli esami per scoprire un "probabile" Diabete gravidico latente che sicuramente il suo ginecologo saprà tenerlo sotto controllo. Per quanto riguarda la difficoltà di visualizzare il cuore del suo bimbo in corso di ecografia, ciò è possibile a causa della posizione assunta in quel momento da suo figlio.
Cordiali saluti.

Dott. orazio caruso
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
VERONA (VR)


Altre risposte di Salute femminile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra